Le nostre origini

La storia dello scoutismo a Todi

A Todi il primo gruppo scout nasce nel 1923 e, anche se con mezzi a volte di fortuna, i ragazzi si appassionano al nuovo modo di stare insieme, basato sulla lealtà e sull’onore, sulla fiducia e sulla responsabilità. Nasce così il “Riparto” con gli esploratori dagli 11 a 16 anni, tra cui si distingue Athos Batignani primo esploratore di Todi, ed il “Branco” con i lupetti. Il gruppo è costretto a sciogliersi nel 1928 per il divieto emanato con l’avvento del fascismo.
Dopo la seconda guerra mondiale, negli anni 1947-1952, alcuni giovani Tuderti rifondano con grande entusiasmo, un nuovo gruppo scout, ancora rigorosamente maschile che entra a far parte dell’Associazione Scout Cattolici Italiani (A.S.C.I.). I ragazzi più grandi riescono anche ad aprire un Branco, organizzando le attività per i lupetti. Di questo gruppo di Capi faranno parte Mario Parasecolo (Akela, il lupo capo del Branco), Bruno Giachi (Bagheera, la pantera), e Decio Lucio Grandoni (Baloo, l’orso). Molti di questi ragazzi ancora oggi sono legati dall’amicizia iniziata allora e si ritrovano tutti insieme almeno una volta all’anno. Dopo la chiusura del gruppo nel 1952, lo scoutismo resta assente da Todi per un lungo periodo, tanto che se ne perde quasi completamente la memoria.

I primi passi del Todi 1

Nel 1987 Don Alceste Corboli, parroco del SS. Crocefisso decide di rilanciare le attività per i giovani della parrocchia ed insieme a Don Carlo Franzoni seguono un gruppo di ragazzi che sperimentano il metodo scout come proposta di crescita. Il passaggio da semplice gruppo parrocchiale a vero e proprio gruppo scout non è immediato ed ha bisogno di almeno due anni di riunioni, delle prime “passeggiate” e di vere e proprie uscite di due giorni, con l’aiuto indispensabile del Gruppo Scout Terni 9 che si assume il ruolo di “Tutor”. All’inizio c’è tutto da imparare, partendo dalle cose più semplici, come montare una tenda o cucinare con il fornellino e la gavetta, ma l’entusiasmo, accompagnato dai forti legami di amicizia che si formano vivendo insieme, rende indimenticabili quei primi anni per tutti quelli che li hanno vissuti e rende possibile l’impegno maggiore dei più grandi che incominciano a seguire un cammino di formazione specifico per poter diventare Capi.

Il Gruppo Scout Todi 1 nasce ufficialmente nel 1989 (come gruppo appartenente all’A.G.E.S.C.I. Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) ed è formato da una Comunità Capi e da un Clan (ragazzi da 17 a 20 anni). Negli anni successivi i capi apriranno anche il Reparto (ragazzi da 12 a 16 anni) ed infine il Branco (bambini da 8 a 11 anni).

Branca L/C

Il Branco Seeonee vi da il benvenuto sulla propria pagina web, qui potete trovare varie informazionni e sfogliare le foto delle nostre Cacce

Seugui le orme del nostro branco
Sfoglia le foto cliccando sull'immagine di copertina

San Venanzo

Galleria Fotografica

Pesciano - Montenero

Galleria Fotografica

Cecanibbi - Montemolino

Galleria Fotografica

Gruppo Todi1

Abbiamo fatto del servizio educativo una  passione e lo scopo della nostra vita.

Blog

Benvenuti

Finalmente on line il sito del GRUPPO SCOUT TODI 1 Totalmente rinnovato Pagine dedicate Ogni branca ha una sezione per raccontare ed informare le proprie attività C’è anche una sezione dedicata all’iscrizione dei nuovi associati

Iscrizioni

Si prega di riempire tutti i campi contrassegnati con l’asterisco.

Prima di inviare qualsiasi dato si prega di leggere attentamente il documento sulla privacy e di dare l’esplicito consenso al trattamento e all’archiviazione di tali dati per i fini specificati, spuntando l’apposita casella.